Memories Books, i Libri dei Ricordi

Bacheca

Necrologi

Annuncio famiglia

22/06/2016

Dove riposa
Cimitero: Torino (TO ) - Cimitero Monumentale di Torino
Qui sotto trovi sulla mappa il luogo dove riposa Armando Campicello.
Inserisci il tuo indirizzo per ottenere le indicazioni stradali verso il luogo di sepoltura.
 
Foto
Al momento non sono stati inserite foto associate a questo defunto.
Se desideri contribuire a questo libro dei ricordi con foto in tuo possesso, ti preghiamo di contattarci utilizzando la nostra pagina Contatti
Video
Al momento non sono stati inseriti video associati a questo defunto.
Se desideri contribuire a questo libro dei ricordi con video in tuo possesso, ti preghiamo di contattarci utilizzando la nostra pagina Contatti
Ricordami le ricorrenze

Campicello Armando

Cliccando sul link sottostante verrai informato tramite email in occasione delle ricorrenze del defunto. La prima volta che ti registri su questo sito usando una determinata mail, ti verrà inviata una mail di conferma. Se in seguito ti registrerai con la stessa email per altri defunti, non ti verrà piu' inviata una mail di conferma.

Inserisci la tua email:

Inserisci un pensiero di ricordo

Inserisci un pensiero di ricordo. Se lo desideri, puoi allegare un'immagine scegliendola tra quelle proposte nel pannello "Allega un'immagine al tuo pensiero di ricordo" qui sopra*.

*Lo staff di Memories Books si riserva il diritto di vagliare il contenuto di pensieri che potrebbero essere valutati offensivi e/o lesivi della dignità del defunto.

Immagine


  Sto inserendo il commento. Attendi...

Pensieri di Ricordo (12)
torino, 16/06/2019

16/06/2019 ore 20:09

A mio padre Caro Papà, ora che la tua casa è il Regno dei Cieli dubito che sarà un eterno riposo perché mille e mille preghiere ti giungeranno dai nostri cuori e avrai un gran daffare ad ascoltarci tutti. Era una mattina di fine giugno quando in silenzio te ne andasti... la morte è dei giusti, si dice... Chissà come muore un uomo giusto, ...tu lo eri e lo hai dimostrato soprattutto nell'affrontare la dura malattia, giunta inaspettata, accettata in religioso silenzio, vissuta in pace con Dio... eri buono, generoso, altruista, amavi il tuo prossimo, eri semplice e amavi la vita! Ho visto i tuoi amici piangere e tanta, tantissima gente ai tuoi funerali. Adesso mi piace immaginarti lassù tra i frutti di un giardino fiorito, quello che amavi quaggiù e di cui ti prendevi cura, mi piace pensare che ancora sorridi !! Mi piace pensare che tu abbia una serena vita eterna e che un giorno potremmo di nuovo incontrarci, lassù, da qualche parte...

Scritto da: tua figlia lina

torino, 16/06/2019

16/06/2019 ore 20:05

A mio padre Caro Papà, ora che la tua casa è il Regno dei Cieli dubito che sarà un eterno riposo perché mille e mille preghiere ti giungeranno dai nostri cuori e avrai un gran daffare ad ascoltarci tutti. Era una mattina di fine giugno quando in silenzio te ne andasti... la morte è dei giusti, si dice... Chissà come muore un uomo giusto, ...tu lo eri e lo hai dimostrato soprattutto nell'affrontare la dura malattia, giunta inaspettata, accettata in religioso silenzio, vissuta in pace con Dio... eri buono, generoso, altruista, amavi il tuo prossimo, eri semplice e amavi la vita! Ho visto i tuoi amici piangere e tanta, tantissima gente ai tuoi funerali. Adesso mi piace immaginarti lassù tra i frutti di un giardino fiorito, quello che amavi quaggiù e di cui ti prendevi cura, mi piace pensare che ancora sorridi !! Mi piace pensare che tu abbia una serena vita eterna e che un giorno potremmo di nuovo incontrarci, lassù, da qualche parte...

Scritto da: tua figlia lina

varese, 16/06/2019

16/06/2019 ore 19:58

Ti ringrazio papà Ti ringrazio papà, per avermi dato la vita, per avere scelto me anche se eri così giovane, per avere rinunciato ai tuoi sogni per diventare padre. Per avermi insegnato ad andare in bici, per avermi consolata ogni volta che ero triste. Per avermi rimproverata quando sbagliavo, per avermi insegnato la differenza tra il bene e il male. Ti ringrazio per avermi insegnato cos'è il rispetto e la gratitudine, l'amore e l'altruismo.

Scritto da: tua figlia lina

varese, 16/06/2019

16/06/2019 ore 19:58

Ti ringrazio papà Ti ringrazio papà, per avermi dato la vita, per avere scelto me anche se eri così giovane, per avere rinunciato ai tuoi sogni per diventare padre. Per avermi insegnato ad andare in bici, per avermi consolata ogni volta che ero triste. Per avermi rimproverata quando sbagliavo, per avermi insegnato la differenza tra il bene e il male. Ti ringrazio per avermi insegnato cos'è il rispetto e la gratitudine, l'amore e l'altruismo.

Scritto da: tua figlia lina

varese, 16/06/2019

16/06/2019 ore 19:56

Ti ringrazio papà Ti ringrazio papà, per avermi dato la vita, per avere scelto me anche se eri così giovane, per avere rinunciato ai tuoi sogni per diventare padre. Per avermi insegnato ad andare in bici, per avermi consolata ogni volta che ero triste. Per avermi rimproverata quando sbagliavo, per avermi insegnato la differenza tra il bene e il male. Ti ringrazio per avermi insegnato cos'è il rispetto e la gratitudine, l'amore e l'altruismo.

Scritto da: tua figlia lina

varese, 16/06/2019

16/06/2019 ore 19:54

Ti ringrazio papà Ti ringrazio papà, per avermi dato la vita, per avere scelto me anche se eri così giovane, per avere rinunciato ai tuoi sogni per diventare padre. Per avermi insegnato ad andare in bici, per avermi consolata ogni volta che ero triste. Per avermi rimproverata quando sbagliavo, per avermi insegnato la differenza tra il bene e il male. Ti ringrazio per avermi insegnato cos'è il rispetto e la gratitudine, l'amore e l'altruismo.

Scritto da: tua figlia lina

Torino, 25/06/2017

25/06/2017 ore 17:46

«Vorrei poterti dire ancora e ancora..ti voglio bene !!!!!!!!!!!.... Perché grazie a te, ho avuto la vita, una vita, semplice, ma ricca di tutto... :) ricca di valori umani infiniti, ricca d'amore ke davi, di rispetto, di onestà, di lealtà... di gioia di vivere e godere anke delle più piccole cose.. <3 Te ne sei andato un anno fa oggi.... . :'( In silenzio....come amavi fare le cose...tu ... <3 Spero che la forza e la volontà elimini questo 'eterno dolore, :'( che non va via, e che mai andrà via,... che questa vita, un giorno avrà un senso, ... Spero solo che nonostante la tua assenza il mio cuore batterà ancora d'amore.... e riuscirò un giorno a riprendermi la mia vita, che per metà rimarrà vuota senza te.... :( Ti amo Papà....

Scritto da: tua figlia Lina

lugano , 02/09/2016

02/09/2016 ore 18:16

Papà Mi manchi papà ogni giorno di più.... Le lacrime scendono giù da sole ... non riesco a smettere di piangere.. tiamo papà .tua figlia lina.

Scritto da: campicello lina

lugano, 28/06/2016

28/06/2016 ore 14:41

Mi manchi Ciao papà ti scrivo perché parlarti non è più possibile. Questo è il mio modo per non dimenticarti… sono solo parole… È successo tutto così in fretta e troppo veloce per capirlo. In un secondo tutta la mia vita è cambiata e mai avrei pensato questo.. no mai!!! Ma io devo andare avanti anche se tu sei volato via! Vivevamo pochi momenti insieme, ma ora non ce ne sarà più nemmeno uno! Quando una persona importante se ne va se è importante in realtà non se ne andrà mai e tu, PAPÀ sarai sempre con noi, dentro i nostri ricordi più belli. Ormai papà non ci sei più, non c è giorno che non ti pensi, non c è giorno in cui non pensi a tutto ciò che mi hai detto, a ciò che ci siamo detti negli ultimi anni. Hai passato gli ultimi 30 giorni della tua vita in un letto di ospedale, non avrei mai pensato che quel mercoledi 22 giugno 2016 in ospedale sarebbe stato l ultimo giorno che ti avrei visto … Ho mille domande in testa e nessuna risposta e mai ne avrò finché un giorno anch’io smetterò di respirare. Mi sono ritrovata sola ad affrontare il mio dolore e, tutt’ ora mi ritrovo continuamente a pensare a te e l’immagine di te all’ospedale non mi lascia ragionare… Io che andavo a letto la sera senza mai guardare la tv, mi addormento guardandola proprio per non pensare, per non continuare a versare lacrime… ma so che è tutto inutile. Non esistono parole di conforto, non esiste sostegno per un dolore così forte. il mio dolore, quello di averti perso, averti salutato e averti detto quanto ti amavo, mi consola un po', sei morto tra le nostre braccia , i tuoi figli. essere stata lì con te quando sei andato via; mi addolora e mi consola... Ma se è vero che chi muore ci guarda da lassù, allora spero che tu mi assista e che sia orgoglioso di me, perché di me stessa non lo sono per le troppe scelte sbagliate che ho fatto... Si dice che “ darei tutto per un’altra occasione”…venderei solo l’anima al diavolo per rivederti solo dieci minuti e dirti tutto quello che non ti ho potuto dire, per poterti dire quanto mi manchi e quanto è grande il vuoto che mi hai lasciato! Tutto questo è impossibile, non succederà mai! Dovrò convincermi che almeno tu ora sei libero da ogni forma di dolore, che ci guardi e proteggi da lassù e che sei accanto a nonna Pasqualina nonno Alfredo, i tuoi genitori , lì con l amato zio Franco, tuo adorato fratello… che era desiderio tuo poterli rivedere. Intanto mi manchi… ci manchi a tutti! prima di andartene le tue ultime parole , sono state per la mamma, tu l amavi tantissimo, come lei continua ad amarti ,anche se non ci sei piu. cercavo di captare le parole di mio fratello che te n’ eri appena andato! Ho visto , mio fratello abbracciato a te ...io e mia sorella ti stringevamo le mani....piangevamo.. le lacrime e il dolore mi offuscavano la vista..ma ho capito ... io che dicevo papa' non ci lasciare, padre stupendo , ti vogliamo tutti bene... e poi... hai smesso di soffrire, e stata fatta la tua volonta.. a vederti steso dentro quella bara, inerme e immobile , per me' e' stato un dolore straziante...ti ho dato un ultimo bacio di addio... ,l immagine di un uomo che ha sofferto prima di morire, stanco e sfinito, in un letto di ospedale è l ultima immagine che ho di te.. e mi perseguita perché non ero preparata a vederti così!!! e penso a te papà, il groppo alla gola scoppia in un pianto… i tuoi occhi, il tuo sorriso, i tuoi silenzi saranno solo un ricordo. Quando è una persona buona ad andare via, forse il dolore è maggiore. Qualcuno ha detto che il tempo allevia il dolore, bèh, quel qualcuno aveva torto: il tempo non riempirà l enorme vuoto che hai lasciato dentro me, dentro tutti quelli che ti amavano e che ti amano… e sono tanti! Ogni mattina mi sveglio pensando che sia stato tutto un incubo, che non ti abbiamo perso, non l ho accettata la tua morte così, no e non so se e quando ci riuscirò! Tutto quello che io davo per scontato era invece importante; nella vita nulla è banale perché da un giorno all’ altro si può perdere tutto, così come io e noi tutti abbiamo perso te! papa' ti voglio bene, tua figlia Lina .

Scritto da: campicello lina

Torino, 26/06/2016

26/06/2016 ore 20:40

Ciao campi eri più che un vicino di casa.

Scritto da: Lanzillotta

lugano , 25/06/2016

25/06/2016 ore 21:45

Parlarti e scriverti non mi aiuterà a riportarti qui, ma questa sera sento il bisogno di farlo, di ricordarmi ancora una volta che ci sei nonostante tutto, nonostante quest'assenza che mi uccide ma che al tempo stesso mi avvicina a te: t.v.b. papà.

Scritto da: campicello lina

lugano , 25/06/2016

25/06/2016 ore 21:30

addio papa' , vivrai per sempre nel mio cuore

Scritto da: campicello lina

Ricerca altri defunti