Memories Books, i Libri dei Ricordi

Bacheca

Necrologi

il Funerale sarà celebrato il giorno Mercoledì 25 Febbraio 2015 

Esposizione nella Camera Ardente dalle ore 08:00 alle 10.00 presso l'Ospedale  Maggiore di Bologna.

La Santa Messa sarà celebrata alle ore 11:00  nella Chiesa del Corpus Domini di Bologna in via Enriques, 56

Dove riposa
Cimitero: Ravenna (RA ) - Cimitero di Borgo Tossignano
Clicca il pulsante qui sotto per visualizzare sulla mappa il luogo dove riposa Cesare Zavoli.
Inserisci il tuo indirizzo per ottenere le indicazioni stradali verso il luogo di sepoltura.

VISUALIZZA LA MAPPA

Ricordami le ricorrenze

Zavoli Cesare

Cliccando sul link sottostante verrai informato tramite email in occasione delle ricorrenze del defunto. La prima volta che ti registri su questo sito usando una determinata mail, ti verrà inviata una mail di conferma. Se in seguito ti registrerai con la stessa email per altri defunti, non ti verrà piu' inviata una mail di conferma.

Inserisci la tua email:

Inserisci un pensiero di ricordo

Inserisci un pensiero di ricordo. Se lo desideri, puoi allegare un'immagine scegliendola tra quelle proposte nel pannello "Allega un'immagine al tuo pensiero di ricordo" qui sopra*.

*Lo staff di Memories Books si riserva il diritto di vagliare il contenuto di pensieri che potrebbero essere valutati offensivi e/o lesivi della dignità del defunto.

Immagine


  Sto inserendo il commento. Attendi...

Pensieri di Ricordo (33)
Modena, 27/09/2016 11:13

27/09/2016 ore 23:13

Sono sgomenta nell'apprendeRe della prematura scompaRsa del maestro cesare zavoli, che e' stato Mio istruttore a modena. Ho avuto il privilegio di conosceRe Anche il suo papa' (preside della miA scuola). Due persone apparentemente diverse ma invece molto simili per lA Facilita' Nel comUniCare con I giovani e nella dEdizione al lavoro.Che dio Accolga la sua anima e la riunisca alle persone a lui care.

Scritto da: Patrizia roli

Modena, 09/07/2015 01:39

09/07/2015 ore 13:39

Oggi sarebbe stato il tuo compleanno. Gli auguri te li faccio lo stesso perchè il tuo ricordo è vivo, come se tu fossi ancora qui con noi. Tanti Auguri Cesare.

Scritto da: Elio Attarantato

Bologna, 02/03/2015 11:35

02/03/2015 ore 23:35

E' passata una settimana da quando ci hai lasciati e ancora non mi sembra vero. Noi abbiamo perso una persona speciale e Jack il suo grande maestro. Veglia dal cielo su tutti quelli che ti hanno voluto bene e apprezzato la tua professionalità. Ciao Cesare. Antonella

Scritto da: Antonella

modena, 02/03/2015 02:24

02/03/2015 ore 14:24

Prega per noi, Cesare! Ci hai lasciato in un incubo di dolore che cerchiamo di accettare pensando che un giorno ci rivedremo. Sono la zia Laura che ti ha visto nascere, ti ha asciugato le lacrime quando, allo Stadio, vedesti vincere il Bologna contro la Fiorentina; la zia che ha cercato di insegnarti la matematica, che ti portava nel cuore anche quando la vita ci ha impedito di frequentarci più assiduamente (ma sempre vicini nei momenti cruciali della nostra esistenza). Orgogliosa delle tue conquiste, e soprattutto dell'impegno che hai profuso, come uomo e come sportivo, nell'opera di educazione dei giovani, in questo assai vicino agli intenti dello zio Giuliano col quale, spero, ti troverai a discorrere di sport, e ad organizzare qualche opera per sostenere quelli che avete lasciato in lacrime quaggiù. Ora gli uomini della mia vita sono insieme: mio padre del quale porti il nome, mio fratello e tuo padre Mario, mio marito Giuliano, e tu ........

Scritto da: Laura Zavoli

Bologna, 01/03/2015 11:06

01/03/2015 ore 11:06

Lealtà e coerenza.... sono le prime due cose che mi vengono in mente ricordandoti. Ciao Cesare

Scritto da: Fabrizio ed Edoardo Picchini

Modena, 27/02/2015 03:45

27/02/2015 ore 15:45

Caro Cesare, ho impresso nella mente il tuo volto apparentemente serio che in un istante si trasformava per fare una battuta o per prendere in giro la zia Agnese ed Anna..quella stessa caratteristica che ancora oggi,dopo tanti anni, ricordo era dello zio Mario... riabbraccialo per me e, insieme, vegliate su tutti noi. Sei stato un super componente di questa famiglia!!!

Scritto da: Tua cugina Elisa

Anzola Emilia, 27/02/2015 02:11

27/02/2015 ore 02:11

Quando iniziai a insegnare a cantare a tua figlia lei mi parlava sempre di questo papà...poi per puro caso ci siamo conosciuti e abbiamo avuto il tempo di ridere di gusto degli aneddoti dei musicisti....ora giochi a tennis con le stelle....ma son sicuro che imbracciato il basso formerai un quintetto con altri 4 angeli

Scritto da: MAX TRENTINI

Castiglione dei Pepoli, 26/02/2015 02:50

26/02/2015 ore 14:50

Ciao amico mio. Insieme a te ho trascorso gli anni più belli della vita. E con te sono stati meravigliosi. La tua simpatia e la tua allegria sono il più bel ricordo. Mai uno screzio, mai un'incomprensione; queste cose, con te, erano semplicemente impossibili. Grazie Cesare, grazie perché mi hai colorato la vita.

Scritto da: Roberto Montorsi

Modena, 26/02/2015 02:07

26/02/2015 ore 14:07

Carissimo cugino Cesare, ora che sei nella Gloria di Dio, veglia con amore sulla tua mamma Agnese, su tua sorella Anna, su tuo fratello Giovanni, su tua moglie Gianna e su tua figlia Gaia, affinchè il dolore lacerante della tua prematura nascita al Cielo, lasci spazio alla Forza del tuo amore e della Fede nel Cristo Risorto. tua cugina lilly

Scritto da: Liliana Gardi

Bologna 26.2.2015, 26/02/2015 11:53

26/02/2015 ore 11:53

Ciao Cesare, è difficile trovare le parole per descrivere i sentimenti...... i genitori hanno bisogno di "alleati" nell'educazione dei propri figli e tu sei stato un alleato prezioso, ti porteremo sempre nel cuore ringraziandoti infinitamente per quanto hai dato a Gio. Hai seminato qualcosa che darà frutti anche adesso che non ci sei più. Grazie Cesare, sarai sempre nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere.

Scritto da: Giovanna e Nicola Menarini

modena, 26/02/2015 09:35

26/02/2015 ore 09:35

Ciao cugino. Ieri e' stato difficile salutarti. Mi sono commossa quando ho visto i tuoi ragazzi appoggiare le loro racchette alla tua bara. Dal loro silenzio e dalle loro lacrime ho capito quanto bene hai fatto a loro. Ti ricorderò sempre con quell'aria sbarazzina e sempre pronto alla generosità. Ora lassù dove sei rivedrai il tuo papà e anche il mio. Tenetevi compagnia.

Scritto da: elettra

Modena, 26/02/2015 06:06

26/02/2015 ore 06:06

Un solo pensiero non basta per ricordare una grande persona come te Cesare. Il problema è che tutti i ricordi di te si accavallano e ci rattristano pensandoti lontano da noi. Di te abbiamo bellissimi ricordi e questo ci consola. Hai lasciato un vuoto che nessuno potrà colmare come faceva la tua presenza nel Libro Nero Pagina 7. Sarai per sempre nei nostri cuori e nelle nostre menti. Elio, Giorgio, Sandro, Robby, Gianni e Max.

Scritto da: Elio Attarantato

Bologna, 25/02/2015 11:52

25/02/2015 ore 23:52

Cesare ....mancherai.....talento a parte c era la simpatia che era innegabile ....mi ricorderò' sempre il concerto a Castenaso ...eri un grandeeeeeee.....

Scritto da: Daniele

Bologna, 25/02/2015 09:10

25/02/2015 ore 21:10

Ciao Cesare, adesso mi aspetto che continuerai a guardarmi da lassù e dispensarmi consigli e sgridate, tante sgridate! Riposa in pace

Scritto da: Lorenzo Galuppi

Bologna, 25/02/2015 09:05

25/02/2015 ore 21:05

Ancora non ci credo; solo l'altra sera eravamo insieme nel parcheggio a chiacchierare........ Sono senza parole, riesco solo a dire che è stato un piacere conoscerti. Ciao Cé! Buon viaggio e riposa in pace

Scritto da: Paolo Galuppi

bologna, 25/02/2015 08:32

25/02/2015 ore 20:32

da domani i tornei in Paradiso saranno più interessanti, buon viaggio

Scritto da: roberto

BOLOGNA, 25/02/2015 06:11

25/02/2015 ore 18:11

Ciao cesare, ti ricordo col tuo sorriso sincero, di una persona vera e trasparente. Era bello e facile capirsi al volo e scambiare opinioni, confrontarsi e condividere pensieri importanti.. In te c’era così tanta passione per il lavoro e per il tennis che il tuo entusiasmo era contagioso.. per questo sei sempre riuscito a coinvolgere le persone e a creare dei “favolosi” gruppi come amavi chiamarli.. quante risate spensierate abbiamo fatto.. La passione per questo gioco mi ha permesso di conoscerti ed è stata una fortuna.. Oggi ho salutato un amico che porterò sempre nel cuore. Sergio.

Scritto da: Sergio Poli

bologna, 25/02/2015 01:04

25/02/2015 ore 13:04

Parlare di Cesare oggi x chi ha avuto la fortuna di conoscerlo non è x nulla facile, ma proviamoci. Persona schietta,sincera mai banale in tutto quello che faceva metteva il massimo dell'impegno e lo pretendeva da tutti. Noi lo conoscevamo da oltre 20anni, ma vederlo lavorare con Giamma in questi anni ci ha fatto capire la passione e l'amore che aveva nei confronti dei suoi ragazzi e del tennis. Ci lascia un vuoto immenso come solo i grandi sanno fare, ma ci accompagnerà x sempre il suo ricordo. Un forte abbraccio alla Loredana a Gaia e a tutte le persone che gli hanno voluto bene. Ciao maestro Paolo e Simona

Scritto da: simona

Pavullo nel Frignano, 25/02/2015 12:02

25/02/2015 ore 12:02

Ciao Cesare per Me sei stato prima di tutto un grande AMICO sincero e prodico di consigli e per Riccardo un grande MAESTRO.Purtroppo la lontananza non ha permesso quella frequentazione che avrei fortemente voluto Comunque quel breve periodo trascorso con Riccardo ha lasciato il segno.Che dire!! Le parole servono a poco in questi frangenti e possono solo essere di conforto per chi resta.Possa TU continuare ad insegnare ed a dispensare consigli anche da lassu'

Scritto da: Vincenzo e Riccardo Piccolo

Ferrara, 25/02/2015 09:33

25/02/2015 ore 09:33

Ciao Maestro, sarai sempre nel mio cuore.

Scritto da: Alessandro Callegari

Reggio E., 25/02/2015 02:08

25/02/2015 ore 02:08

Caro Cesare, sei stato un grande maestro. Non ti dimenticheremo.

Scritto da: Patty Baldi e famiglia

Ozzano dell'Emilia, 24/02/2015 10:47

24/02/2015 ore 22:47

Cesare per me sei stato più che un maestro. Sarai sempre presente nei miei pensieri e i tuoi consigli mi accompagneranno per sempre. "Muovi quei piedi" mi urlavi. Ora questa frase mi risuonerà nella mente ad ogni allenamento e vedrai che ci riuscirò. Mi mancherai. Bum Bum Mazzoni

Scritto da: Manuel Mazzoni

S.Agostino, 24/02/2015 08:22

24/02/2015 ore 20:22

Ti ricorderò per sempre... i tuoi consigli li porterò preziosi nei miei tornei. ... la tua "infiammabile"

Scritto da: Arianna Zucchini e famiglia

Bologna, 24/02/2015 06:30

24/02/2015 ore 18:30

Ti ho conosciuto da poco,troppo poco,avrei voluto conoscerti meglio per imparare da te molte più cose, ma purtroppo il destino non lo ha voluto Farò tesoro però dei consigli che mi hai dato : l'allenamento è colpire al massimo la palla con la racchetta basta,tutto il resto non è allenamento...luci,righe,freddo,caldo,buche,tempi sono scuse Ti prometto d'ora in poi di rompere i miei schemi, aprire la mia mente e lasciarmi andare,cose che tu subito mi hai detto capendo i miei difetti e errori che non mi hanno mai fatto esprimere il mio vero valore in campo Grazie Cesare Riposa in pace

Scritto da: Camilla abbate

bologna, 24/02/2015 06:02

24/02/2015 ore 18:02

Osvaldo Magnani 21 h · . Oggi è uno di quei giorni che avresti voluto non fossero mai iniziati. Uno di quei giorni in cui ti rendi conto di aver perso una persona speciale, un grande professionista, un amico. Cesare sapeva essere tutto questo, in campo e fuori. Due chiacchiere su tennis e musica al circolo poi la sua frase: "andiamo fuori che ci fumiamo una sigaretta"... e le chiacchiere continuavano. Grazie di tutto Ce', grazie per quello che hai fatto per Jack, grazie per aver scelto validi collaboratori che continueranno quello che tu hai iniziato. Ci mancherai. Osvaldo, Antonella, Jack.

Scritto da: osvaldo Magnani

bologna, 24/02/2015 05:43

24/02/2015 ore 17:43

Agnese Zucchini Ieri alle 16.37 · . Io ti voglio ricordare così.. tu che entri al circolo e canti.. "Allegro e fiero me ne vò x la città!!!" Questa volta Ce' l hai combinata proprio grossa!!! Sei volato via in una sola notte.. E adesso come faremo senza di te? Eri il nostro punto di riferimento.. più di un maestro, più di amico.. in questi anni ci hai aiutato a crescere.. come persone, come giocatori, come maestri.. ogni tua parola era oro x tutti noi.. chi ha avuto la fortuna di conoscerti veramente sa la persona speciale che eri.. certo avevi un bel caratterino, ma a me facevi morire dal ridere quando mi chiedevi "Agne secondo te ho esagerato?" .. dietro quella persona che diceva sempre quello che pensava senza mezze misure, si celava una persona con un cuore enorme.. chiunque può confermare che hai sempre aiutato qualsiasi persona ne avesse il bisogno.. senza avere secondi fini, solo x la passione che ti legava a questo sport, x chi voleva fare parte di questo mondo meraviglioso. I tuoi consigli e i tuoi insegnamenti li porteremo sempre con noi e cercheremo di portare avanti tutto quello che hai costruito con fatica e dedizione, seguendo sempre i tuoi principi, etici e morali, sperando di non deluderti mai e riuscire ad essere sempre all altezza di quello che tu sognavi. Mi mancherai Ce!! Non ti immagini neanche quanto.. R.I.P. — con Cesare Zavoli.

Scritto da: Agnese Zucchini

bologna, 24/02/2015 05:39

24/02/2015 ore 17:39

Luca Mantovani 4 ore fa · San Lazzaro di Savena · . Ciao cesare Porterò sempre con me tutto quello che mi hai insegnato da quando sono arrivato Ciao maestro R.I.P

Scritto da: Luca mantovani

bologna, 24/02/2015 05:28

24/02/2015 ore 17:28

Luigi Tassinari 20 ore fa · Bologna · . Difficile trovare le parole per descrivere la tempesta di sentimenti che ho provato. Oggi ho perso un maestro un amico un ispiratore un tecnico e un musicista raffinato, la persona più importante che abbia accompagnato la mia crescita umana e professionale. La tua lezione di vita e sportiva non la dimenticheró. Cesare Maestro r.i.p. Luigi

Scritto da: Luigi Tassinari

bologna, 24/02/2015 05:27

24/02/2015 ore 17:27

Gian Marco Passerini 5 h · Ronco · . Ciao maestro, ci conoscevamo dal 2006, quante sudate, risate,cazziate, soddisfazioni e delusioni ci hanno accompagnato in questi anni. Non mi sembra ancora vero. Porterò sempre con me i tuoi insegnamenti dentro e fuori dal campo perché prima di un coach eri un amico per me! Ogni volta che entrerò in un campo da tennis un pensiero volerà a te che da lassù mi continuerai a dare consigli su come migliorare ogni giorno sempre di più! Grazie per tutto quello che hai fatto per me, per aver sempre creduto in me e per avermi ascoltato sempre! Grazie veramente di cuore! Giamma

Scritto da: Gian Marco Passerini

bologna, 24/02/2015 05:26

24/02/2015 ore 17:26

Mattia Magri 3 h · . Che dire,ancora non ci credo,ieri te ne sei andato,tu che dall'inizio hai sempre creduto in me,mi hai fatto crescere come uomo e come giocatore,tu che in questi anni insieme alla Lori siete diventati una seconda famiglia per me..mi ricordo tutte le volte che sul campo 1 ci facevi dare allenamento dopo allenamento il 100%,trovavi sempre il modo di darci quell'arrazzo che ci mancava..ricordo la pazienza che avevi nel correggere ogni singolo movimento sbagliato..ricordo le caziate prese,quante ne ho prese,però mi hanno fatto crescere e mi hanno dato modo di tirare fuori sempre qualcosa in più!! Ti voglio ricordare mentre gridi una delle tue frasi TI INFILZO MARRANO!! Ciao Cesare

Scritto da: Mattia Magri

bologna, 24/02/2015 01:29

24/02/2015 ore 13:29

ciao cesare , grazie di tutte le volte che mi hai ascoltato, di tutte le volte che mi guardavi e dicevi: e ora che cosa vuoi? grazie di tutte le volte che hai parlato a Rael ,che hai parlato con mia mamma rassicurandola sulle partite perse , grazie per la fiducia che hai dato a mio figlio e soprattutto per le parole che hai detto e che gli rimarranno sempre nel suo cuore . Ed infine grazie di aver insegnato a tante persone la tua passione , la tua forza e il tuo amore per il tennis e sono sicura che da lassù continuerai a seguirli e a dare la forza di portare avanti tutto quello che hai iniziato , Riposa in pace Ce' .

Scritto da: Elisabetta Rael Anna

Bologna, 24/02/2015 11:46

24/02/2015 ore 11:46

Caro Cesare, Nonostante siano passati tanti anni da un meraviglioso viaggio fatto insieme, ho di te un ricordo vivido e felice. Un abbraccio alla tua famiglia. Che la terra ti sia lieve.

Scritto da: Anna Magli

BOLOGNA, 24/02/2015 11:42

24/02/2015 ore 11:42

Ciao Cesare, il tuo vuoto sarà difficile da colmare, ma tutti noi che ancora increduli restiamo, porteremo avanti le tue idee e le passioni che hai saputo trasmetterci con ancora più impegno e determinazione.

Scritto da: Loredana, lo Staff e i tuoi ragazzi

Ricerca altri defunti