Memories Books, i Libri dei Ricordi

Bacheca

Necrologi, Anniversari e Ricorrenze
Annuncio famiglia
13/02/2021
Informazioni sulla cerimonia

Celebrazione del Funerale


Data e Ora: 15/02/2021 ore 15:00

Treviso (TV )

Luogo: Chiesa Parrocchiale di Sant’Agnese

Indirizzo: Borgo Camillo Benso Conte di Cavour, 35, 31100 Treviso TV

Servizio di Cremazione
Album della Vita Foto
Al momento non sono stati inserite foto associate a questo defunto.
Se desideri contribuire a questo libro dei ricordi con foto in tuo possesso, ti preghiamo di contattarci utilizzando la nostra pagina Contatti
Ricordami le ricorrenze

Fantuzi Laura

Cliccando sul link sottostante verrai informato tramite email in occasione delle ricorrenze del defunto. La prima volta che ti registri su questo sito usando una determinata mail, ti verrà inviata una mail di conferma. Se in seguito ti registrerai con la stessa email per altri defunti, non ti verrà piu' inviata una mail di conferma.

Inserisci la tua email:

Ringraziamenti

I familiari ringraziano anticipatamente tutti coloro che parteciperanno alla cerimonia funebre
e tutti coloro che scriveranno con affetto un Pensiero di Ricordo.

Inserisci un pensiero di ricordo

Inserisci un pensiero di ricordo. Se lo desideri, puoi allegare un'immagine scegliendola tra quelle proposte nel pannello "Allega un'immagine al tuo pensiero di ricordo" qui sopra*.

*Lo staff di Memories Books si riserva il diritto di vagliare il contenuto di pensieri che potrebbero essere valutati offensivi e/o lesivi della dignità del defunto.

Immagine


  Sto inserendo il commento. Attendi...

Pensieri di Ricordo (67)
Treviso , 21/02/2021 10:02

21/02/2021 ore 22:02

Quanto mi dispiace... Ti ho conosciuta poco, ma mi avevano colpito i tuoi occhi. Un abbraccio a Filippo in particolare!

Scritto da: Florence

Roma, 17/02/2021 05:43

17/02/2021 ore 17:43

Cara Laura, quanti pensieri, quanti ricordi mi sono affiorati alla mente in queste ore... Episodi lontani, che avevo dimenticato e che mi riportano a momenti spensierati e felici. Una gita insieme al mare a Ostia col pullman (ti ricordi? Ci siamo ustionate...), tante risate e confidenze durante un ritiro a Porano con don Pietro, e poi tante feste a casa tua quando ancora abitavi a viale Somalia, ho ancora in testa le musiche degli Electric Light Orchestra (Last Train to London)... Resteranno nel mio cuore insieme al tuo sorriso, ai tuoi modi eleganti e alla tua simpatia. Che la terra ti sia lieve, cara Laura!

Scritto da: Raffaella Di Tommaso

Treviso, 17/02/2021 04:36

17/02/2021 ore 16:36

Carissima Laura, è difficile spiegarsi il perché di certi eventi, a maggior ragione di quelli che ci provocano dolore e che capitano senza preavviso. Anche questi, però, dobbiamo inserire tra i "misteri" della vita. Quando ci lascia una persona cara, l'unica speranza che ci resta è pensare che ci sia un "aldilà" in cui starà meglio: anche se "di qua" si lasciano gli affetti più cari, che faranno fatica a rassegnarsi. Un pensiero affettuoso va, in particolare, a Filippo, ad Andrea e a tuo marito. Sentitamente

Scritto da: Maria Angela Caccamo

Treviso , 16/02/2021 12:04

16/02/2021 ore 12:04

Cara Laura.... Ti abbiamo conosciuta quando i nostri figli erano compagni di classe alle De Amicis... una classe la nostra molto unita anche tra noi genitori... e il legame si è sentito anche quando improvvisamente ti abbiamo dovuto salutare...se ti penso non posso che sorridere come facevi tu quando ci incontravamo all’uscita di scuola con lo sguardo vivace e la sagace ironia che riuscivano sempre a dare la giusta risposta e leggerezza senza mai scadere nella banalità... un abbraccio ad Andrea e Filippo e al loro papà Paolo.. Ciao Laura! Margherita con Ireneo e Matilde Vottre

Scritto da: Margherita Ireneo Matilde Vottre

Treviso , 16/02/2021 09:54

16/02/2021 ore 09:54

Coloro che ci hanno lasciati non sono degli assenti sono solo dagli invisibili: tengono i loro occhi pieni di gloria puntati nei nostri pieni di lacrime (Sant’Agostino)

Scritto da: Maria Giovanna Petitto

Treviso, 16/02/2021 07:41

16/02/2021 ore 07:41

L'istituto Besta di Treviso partecipa al lutto di Andrea e della sua famiglia esprimendo cordoglio e vicinanza. È difficile comprendere perché la famiglia e la scuola, dove la professoressa Laura lavorava, siano stati privati in modo così prematuro e improvviso della sua presenza. Le parole dei parenti e dei colleghi durante il funerale ci hanno restituito il ritratto di una persona che ha dato il meglio di sé a tutti quelli che hanno vissuto e lavorato con lei. Forse questo è il senso di questa scomparsa prematura, testimoniare a tutti noi il valore della cura e dell'amore per gli altri.

Scritto da: La preside del F.Besta

Treviso, 15/02/2021 11:35

15/02/2021 ore 23:35

Non so ancora esprimere bene lo sgomento per la tua perdita. Sei stata una di quelle insegnanti che non dovrebbe mai venire a mancare. Grazie per il tuo sostegno e il tuo esempio; sei stata simbolo emblematico di familiarità, professionalità ed eleganza. Anche se per poco, è stato davvero bello lavorare con te. Ora continua a lavorare per tutti i tuoi cari. Condoglianze a tutta la famiglia.

Scritto da: Giuseppina Mazzeo

Treviso , 15/02/2021 08:22

15/02/2021 ore 20:22

Cara professoressa, Grazie per avermi accompagnato con la sua dolcezza, passione e ironia. Ha lasciato un segno importante dentro di me che custodirò per sempre.

Scritto da: Irene

Treviso, 15/02/2021 06:47

15/02/2021 ore 18:47

Cara Laura, il tuo delicato sorriso mi rimarrà nel cuore. Un saluto affettuoso e sentite condoglianze alla famiglia.

Scritto da: Francesca Nardi

Treviso, 15/02/2021 06:46

15/02/2021 ore 18:46

Voglio ricordare Laura con il suo occhio vispo, intelligente, sagace. Ma soprattutto la voglio ricordare per la sua intelligenza emotiva, il suo grande cuore. Sono in debito con lei perché ha fatto cambiare l’approccio con l’inglese di mio figlio, dopo un’esperienza emotivamente negativa avuta alle scuole elementari. Nel suo ha fatto un piccolo miracolo, di cui le sarò sempre grata come mamma, anche se ero anche una sua collega. Un abbraccio infinito ai suoi cari, ricordando loro che come una stella ( qual era) sorveglierà su di loro dal cielo e li illuminerà nei momenti più difficili.

Scritto da: Antonella Moretti

Treviso, 15/02/2021 06:20

15/02/2021 ore 18:20

Cara Laura è impensabile non vederti più tra i nostri uffici di segreteria con la tua allegria, ironia, umanità, professionalità. Ogni giorni la domanda era... "Quando arriva la Fantuzi?"... Avevamo sempre qualcosa di pronto per te, pratiche, chiarimenti, richieste... "Quando arriva la Fantizu?"... Non possiamo davvero più dirlo E' veramente incredibile. Rimarremo con questa domanda senza risposta....Ti abbiamo tanto voluto bene non si poteva e non si può stare senza di te. Ti vogliamo tanto bene... Laura. Guardaci ancora da qualche parte dove ora tu sei..E fatti una bella risata. .

Scritto da: Ester della segreteria - Affari Generali - IC3 Felissent

Treviso , 15/02/2021 05:12

15/02/2021 ore 17:12

Cara professoressa, anche questa volta è stata imprevedibile andandosene così all'improvviso. In tre anni di scuola media ci ho messo un po' a capire come stare dietro al suo pensiero così ricco di sfaccettature, ma ci sono riuscita e ora mi piace ricordarla come una persona ironica e piena di vita, che sapeva come rendere speciale ogni singola lezione e che mi ha insegnato a vivere l'impegno con leggerezza. Buon viaggio, professoressa.

Scritto da: Portello Chiara

Pordenone, 15/02/2021 05:05

15/02/2021 ore 17:05

Cara Laura, impossibile crederci...mi sono ritrovata a sfogliare uno dei libri che mi hai donato, a sorseggiare il te in una delle tazze, scelte con il tuo gusto raffinato, a cercare il tuo sorriso nelle vecchie foto. Sì, è passato del tempo da quando ci incontravano insieme con Paolo, Lella e Stefano, ma sento che il tuo garbo, la tua intelligenza, la tua ironia, le risate insieme, la tua capacità di coinvolgere e sdrammatizzare sono vivi in me e continueranno ad essere una preziosa compagnia. E' stato un grande dono averti incontrata. Un grande e affettuoso abbraccio a Paolo, Filippo e Andrea, ad Ale e a tutti i tuoi cari.

Scritto da: Michela

Padova , 15/02/2021 04:24

15/02/2021 ore 16:24

Profondamente addolorata partecipo al vostro immenso dolore, vi siamo vicini Licia De Martino e famiglia.

Scritto da: Licia De Martino

Treviso, 15/02/2021 04:19

15/02/2021 ore 16:19

Carissima Laura, il tuo stile, il tuo carattere e la tua professionalità rimarranno impresse nei cuori e nelle menti dei tuoi colleghi, dei tuoi allievi e delle loro famiglie. Sentite condoglianze alla Famiglia Fantuzi - Gelosi. Marianna Longo

Scritto da: Marianna Longo

Roma, 15/02/2021 03:45

15/02/2021 ore 15:45

Cara Laura...quanto vorrei che questo fosse l'inizio di qualcosa di diverso. Un messaggio su whatsapp per organizzare un incontro con te e Paolo, un biglietto di auguri. Qualsiasi altra cosa. Ma non questo. Non un addio. Penso a te da giorni, da quando abbiamo, Ale ed io, ricevuto questa inaccettabile notizia. Una di quelle che ti inducono a domandarti quale sia, se c'è, il senso. E forse la risposta è che, davvero, un senso non c'è. E che dobbiamo semplicemente accettare, con riconoscenza o rassegnazione, non lo so, il regalo di questo, più o meno breve, più o meno felice viaggio, chiunque sia Colui che ce lo dona e che ne stabilisce la durata. Ma è dura. Tanto, troppo. Solo oggi...riesco a formulare una sorta di riflessione; fino ad oggi è stato solo dolore, sgomento, incredulità. E' dura. Soprattutto quando ti capita questo. A te, per prima, poi a Paolo, ai vostri ragazzi. Ed infine a noi, tutti quelli che ti vogliono, che vi vogliono bene. Inevitabilmente, è un cliché tremendamente ineluttabile...ti trovi poi a recriminare, almeno a me succede, sulle occasioni sprecate, sulle cose non dette; a chiederti se hai fatto tutto ciò che potevi e vissuto davvero appieno il tempo che ti è stato concesso, per te e con gli altri. Mi succede ogni volta che perdo qualcuno che ho amato e, credimi, la tua perdita è una delle più dolorose che sia mai stato costretto ad affrontare. Tu e Paolo, siete stati le persone centrali della nostra giovinezza, di Ale e mia, insieme agli altri storici amici di quell'età felice. Fabrizio, Vitaliano, Sonia, Luigi, Alessandrina, Antonella. Eravate, siete stati, siete e sempre sarete, la mia, la nostra famiglia. Siamo cresciuti insieme ed insieme, in parallelo, sono nate, cresciute e si sono consolidate le nostre due grandi storie d'Amore. Meravigliose e rare, dai banchi di scuole, per tutta la vita. Il mio unico, enorme rimpianto è non avervi dato di più, non avervi vissuto di più, non avervi fatto capire che vi voglio bene come ve ne volevo trent'anni fa. Che nulla è realmente cambiato, e mai cambierà. Ho sempre pensato che ci sarebbe stato un dopo, che ci saremmo rivisti presto, che avremmo, come sempre, riso, scherzato, cazzeggiato e discusso. Con la stima, la confidenza, la complicità, l'amore fraterno di sempre. Mi siete mancati, ci siete mancati, tanto, in questi anni. Spero e credo che la cosa sia stata reciproca. Ma vorrei, io, non avere lasciato passare così, in un soffio, tutto questo tempo, nella sciocca e fallace convinzione che, tanto, prima o poi ci saremmo di certo reincontrati. Mi sento terribilmente in colpa, per questo. E ti chiedo scusa, a te, e anche a Paoletto. Si, ok, la vita, il lavoro, i casini, i figli, le mille faccende quotidiane. Ma un affetto così forte, vero e radicato, mai spentosi nel mio cuore, meritava di essere alimentato e coltivato. Sono disperato per non averlo fatto come sarebbe stato giusto. Perché oggi è troppo tardi. Da quanti anni non ci sentivamo, quando ci siamo visti l'ultima volta? Non riesco a ricordarlo. E vale a poco dirmi, perché è la verità, che ti voglio bene, che vi voglio bene, come se ci fossimo salutati ieri...e non tanto, troppo tempo fa. Avrei voluto, e dovuto, ricordarvelo prima, più spesso. Vorrei tanto che tu potessi leggermi, ascoltarmi, sentirmi. Probabilmente mi diresti "Fà...dai, non fare il solito Dionisio melodrammatico come in quei terribili temi d'italiano che facevano andare in brodo di giuggiole la Clemente!". Avresti forse anche ragione ma, credimi, questa tragedia mi insegnerà, casomai ce ne fosse stato bisogno, a sprecare meno tempo possibile, ed a trasmettere ai miei figli lo stesso messaggio, anche se inevitabilmente difficile da comprendere ed accettare per chi si ritiene, giustamente, immortale. Vabbè...basta...volevo essere breve ma si sono...rotte le cataratte. Ti voglio bene, dovunque tu stia andando, continua a sorridere e, ti prego, non dimenticarti mai di noi. il tuo amico di sempre e per sempre Fabrizio

Scritto da: Fabrizio Dionisio

Roma , 15/02/2021 03:18

15/02/2021 ore 15:18

Cara Laura Una notizia che mi ha lasciato senza fiato Ricordo gli anni di liceo, la nostra bella amicizia, tanto momenti condivisi con affetto. Ci siamo ritrovate ad Anzio entrambe con i figli piccoli. Ora sei tra gli Angeli e ci guardi da lassù. Un abbraccio forte a Paolo Teresa e Raniero

Scritto da: Teresa Cardi

Roma, 15/02/2021 03:02

15/02/2021 ore 15:02

Cara Laura, avevo scritto un messaggio troppo lungo che, naturalmente...il sistema non mi consente di postare. Vabbè...ti annoierò di meno. Il succo è che nulla è realmente cambiato, e mai cambierà. Per Ale e per me, nei confronti tuoi e di Paolo. Siete stati, siete e sempre sarete, la nostra famiglia. Ho sempre pensato che ci sarebbe stato un dopo, che ci saremmo rivisti presto, che avremmo, come sempre, riso, scherzato, cazzeggiato e discusso. Con la stima, la confidenza, la complicità, l'amore fraterno di sempre. Mi siete mancati, ci siete mancati, tanto, in questi anni. Spero e credo che la cosa sia stata reciproca. Ma vorrei, io, non avere lasciato passare così, in un soffio, tutto questo tempo, nella sciocca e fallace convinzione che, tanto, prima o poi ci saremmo di certo reincontrati. Mi sento terribilmente in colpa, per questo. Il mio enorme rimpianto è non avervi dato di più, non avervi vissuto di più, non avervi fatto capire che vi voglio bene come ve ne volevo quaranta anni fa. E ti chiedo scusa, a te, e anche a Paoletto. Si, ok, la vita, il lavoro, i casini, i figli, le mille faccende quotidiane. Ma un affetto così forte, vero e radicato, mai spentosi nel cuore, meritava di essere alimentato e coltivato di più. Sono disperato per non averlo fatto come sarebbe stato giusto. Perché oggi è troppo tardi. Da quanti anni non ci sentivamo, quando ci siamo visti l'ultima volta? Non riesco a ricordarlo. E vale a poco dirmi, perché è la verità, che ti voglio bene, che vi voglio bene, come se ci fossimo salutati ieri...e non tanto, troppo tempo fa. Avrei voluto, e dovuto, ricordarvelo prima, più spesso. Vorrei tanto che tu potessi leggermi, ascoltarmi, sentirmi. Probabilmente mi diresti "Fà...dai, non fare il solito Dionisio melodrammatico come in quei temi d'italiano che facevano andare in brodo di giuggiole la Clemente!". Avresti forse anche ragione ma, credimi, questa tragedia mi insegnerà, casomai ce ne fosse stato bisogno, a sprecare meno tempo possibile, ed a trasmettere ai miei figli lo stesso messaggio, anche se inevitabilmente difficile da comprendere ed accettare per chi si ritiene, giustamente, immortale. Ti voglio bene, dovunque tu stia andando, continua a sorridere e, ti prego, non dimenticarti mai di noi. il tuo amico di sempre e per sempre Fabrizio

Scritto da: Fabrizio Dionisio

Venezia Mestre, 15/02/2021 02:53

15/02/2021 ore 14:53

Con dispiacere per non poter essere presenti, sentite condoglianze alla famiglia della Professoressa Laura Fantuzi.

Scritto da: Famiglia Carnio Rossetto

Treviso, 15/02/2021 02:50

15/02/2021 ore 14:50

E' un grande dispiacere l'improvvisa scomparsa della cara professoressa Fantuzi, le dedico un affettuoso saluto perché con il suo sorriso e la sua gentilezza mi ha accompagnato nel mio percorso dei tre anni delle scuole medie. Rimarrà per sempre nei miei ricordi. Ex alunno Samuele e famiglia.

Scritto da: Samuele Dotto

Padova, 15/02/2021 01:46

15/02/2021 ore 13:46

Un sincero abbraccio. Giampaolo Degli Agostini e famiglia.

Scritto da: Giampaolo Degli Agostini

Treviso, 15/02/2021 01:18

15/02/2021 ore 13:18

Cara Laura, ti ho conosciuta da pochissimo, e purtroppo neanche di persona, ma è stato bastevole per lasciarmi il ricordo della tua eleganza e della tua competenza professionale... riposa in pace.

Scritto da: Giulia Marino

Treviso, 15/02/2021 01:16

15/02/2021 ore 13:16

Ricordiamo con affetto la nostra cara professoressa e profondamente commossi, ci uniamo al vostro dolore con un grande abbraccio nel ricordo e nel rimpianto della persona speciale che è venuta a mancare...Ciao Prof.❤️

Scritto da: Harley Jamila e Leroy Ogbekene

treviso, 15/02/2021 01:11

15/02/2021 ore 13:11

Paolo, Filippo, Andrea, vi siamo vicini in questo durissimo momento, un forte abbraccio e una preghiera per Laura

Scritto da: Bianca e Oscar Sant

Treviso, 15/02/2021 12:17

15/02/2021 ore 12:17

I docenti della classe della 4A" dell'Istituto Besta di Treviso partecipano al dolore della famiglia e in modo particolare desiderano esprimere la loro vicinanza all'alunno Andrea per la perdita della cara madre.

Scritto da: Consiglio di classe 4A

Treviso, 15/02/2021 10:34

15/02/2021 ore 10:34

Ciao Laura. Impossibile dimenticare il tuo impegno per i nostri ragazzi. Ti terrò sempre al mio fianco durante il laboratorio soprattutto quando mi sembrerà di essere da solo a scuola. Sarai per me il gigante sulle cui spalle elevarmi per guardare al di là di quelle quattro mura e cercare un orizzonte educativo in continuo mutamento. Con profonda stima e grande affetto

Scritto da: Pietro

Treviso, 15/02/2021 10:23

15/02/2021 ore 10:23

Cara Laura grazie per la tua attenzione ai minori più fragili e per la tua professionalità. Continueremo a lavorare insieme per portare avanti il tuo insegnamento, seguendo proprio le parole che ci hai regalato nell'intervista del progetto Kepler. "Oggi la società e le modalità di relazionarsi con l’altro mutano a una velocità non registrata prima e la scuola deve farsi carico di questo, non può rimanere distante dalla vita reale degli studenti, soprattutto dei nostri studenti, nel passaggio della scuola di bambini alla scuola di giovani adulti"

Scritto da: Il Tavolo di Regia del Progetto Kepler- Paola Pasqualon, Simonetta Mazzetto, Alessandro Gasparini, Lucia di Palma

treviso, 15/02/2021 09:58

15/02/2021 ore 09:58

Il Liceo "Duca degli Abruzzi" di Treviso con la preside Antonia Piva partecipano al grande lutto della comunità scolastica del Comprensivo 3 di Treviso per la scomparsa di una educatrice tanto preziosa ed esemplare, esprimendo profonda vicinanza ai familiari.

Scritto da: Liceo Duca degli Abruzzi - Treviso

Roma, 15/02/2021 09:38

15/02/2021 ore 09:38

Ciao Laura, mai avrei pensato di doverti scrivere questo messaggio. Siamo cresciute insieme, insieme abbiamo condiviso i giorni di scuola, le prime uscite, i primi amori, le prime confidenze… andavamo incontro alla vita con l’allegria, la spensieratezza e la leggerezza dell’adolescenza. Scelte diverse ci hanno poi tenute lontane, ma sempre legate da un filo che non si è mai spezzato. Un abbraccio forte a tutta la tua meravigliosa famiglia ma soprattutto a te, che rimarrai sempre nel mio cuore, nel ricordo delle ragazze che siamo state

Scritto da: Alessandra

Treviso, 15/02/2021 09:16

15/02/2021 ore 09:16

Addolorati per la scomparsa della cara Professoressa Fantuzi partecipiamo al dolore della famiglia e ricordiamo la cara Professoresaa con affetto, stima e profonda riconoscenza. Ex alunno Riccardo Giraldo e mamma

Scritto da: Michela Ceselin

Treviso, 15/02/2021 08:27

15/02/2021 ore 08:27

"Non muore mai chi vive nel cuore di chi resta". Ciao, Laura.

Scritto da: Maria Catena Ciletta

Vancouver, Canada, 15/02/2021 07:45

15/02/2021 ore 07:45

Laurotta, Impensabile scriverti questo messaggio, che mi fa rimpiangere tutti quelli che ho avuto in animo di scriverti ma non ti ho scritto nei 43 anni da quando ci conosciamo. Inaccettabile che tu non ci sia piu': il posto che occupavi ora e' una voragine vuota nelle nostre vite che non potra' mai essere riempita. Mai dimentichero' le pazze risate che ci siamo fatti assieme negli anni, la tua integrita' morale, la forza delle tue convinzioni, il piacere di stare insieme a te. Te ne sei andata con classe e dignita', per questo ti invidio un po'. Un abbraccio stretto stretto a te , a Paolo e ai ragazzi da me a e da Gary ma anche da parte di Bruno e Cicci, che non hanno dovuto essere testimoni di questo oltraggio. Un abbraccio altrettanto affettuoso, ovviamente, anche a Tina e a Alessandra, e a tutti gli amici comuni che come me continuano a non capacitarsi di questo terribile evento.

Scritto da: Luigi

Sacile (PN), 15/02/2021 12:04

15/02/2021 ore 00:04

Molto addolorati per l’improvvisa scomparsa di Laura, porgiamo con affetto le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e ai parenti tutti.

Scritto da: Nica Besa e figli Roberto e Paola Tomé

Treviso, 14/02/2021 10:48

14/02/2021 ore 22:48

Cara Laura sei stata per me un’ amica speciale, sincera e vera. Abbiamo iniziato insieme ad insegnare inglese ed il nostro rapporto lavorativo si è trasformato presto in profonda amicizia. Non dimenticherò mai la tua ironia e il tuo sorriso. Ti ho sempre ammirata e stimata per le tue qualità interiori. Un abbraccio a Paolo, Filippo e Andrea.

Scritto da: Rachele Benvenuti

Treviso , 14/02/2021 09:48

14/02/2021 ore 21:48

La scuola “San Giovanni Bosco” esprime vicinanza alla famiglia in questo momento di profondo dolore. Il ricordo di Laura e la sua rettitudine sul lavoro ci accompagneranno sempre.

Scritto da: I docenti della scuola primaria “San Giovanni Bosco”

Quinto di Treviso , 14/02/2021 09:41

14/02/2021 ore 21:41

Carissimi Filippo e Andrea, nessuna parole può sanare ora il vostro dolore; voglio però esservi vicino con l'affetto e il bene che vi ho voluto nel seppur breve tempo che abbiamo vissuto insieme. Un abbraccio forte

Scritto da: Silvano Lazzaro

Treviso, 14/02/2021 09:36

14/02/2021 ore 21:36

Cara Laura, sei stata preziosa presso il nostro istituto che hai sempre onorato con la tua professionalità. Gentili Paolo, Filippo e Andrea crediamo che lei ci vorrebbe sereni e fiduciosi nel nostro agire, senza smarrimenti, ma con il suo sorriso sempre nel nostro cuore. Noi l’abbiamo conosciuta, è stata parte di noi e lo sarà sempre, dentro quell’amore dilatato che unisce noi a “loro”.

Scritto da: Docenti scuola primaria A. Frank

PORTO SAN GIORGIO, 14/02/2021 08:46

14/02/2021 ore 20:46

Caro Paolo, cari Tutti, ho appena appreso la notizia della morte di Laura e non mi capacito ancora di come possa essere accaduto. Un pezzo della mia - piccola - storia se ne va con lei: anche se sono tanti anni che non ci sentiamo e vediamo più, a volte certi ricordi delle tante serate d'estate passate insieme ritornano. Momenti felici e spensierati che spero rimangano vivi anche nella vostra memoria per conservare qualcosa della sua vitalità, della sua arguzia e del suo senso dell'umorismo. Ti/vi abbraccio con sincero cordoglio. Simeone Valentini

Scritto da: SIMEONE VALENTINI

Treviso.14/02/2021, 14/02/2021 08:32

14/02/2021 ore 20:32

Ciao Laura, oltre i tuoi vari ruoli istituzionali riconosciuti ed apprezzati da tutti noi, in questo momento triste mi è capitato di ricordare quando mi raccontavi di un pomeriggio piovoso, assente da scuola per un raffreddore, al calduccio sotto un plaid con una tazza di tè e felice di poter guardare un film in inglese in "santa pace" ...oppure la Laura spiritosa durante la serata in pizzeria tra noi, colleghi di lingue, organizzata da te prima di iniziare un nuovo anno di lavoro sempre di corsa, e farci quattro risate.............

Scritto da: Emanuela Antonel

Roma, 14/02/2021 07:53

14/02/2021 ore 19:53

Ciao Laura ci siamo conosciute qualche anno fa ma già dal primo giorno ho avuto la sensazione di conoscerti da sempre. Mi mancheranno le nostre chiacchierate sotto l’ombrellone , la tua simpatia e ironia. Buon viaggio Laura.

Scritto da: isabella Buongiorno

Villorba, 14/02/2021 07:26

14/02/2021 ore 19:26

Sei partita troppo presto, ma il tempo che ti è stato concesso dalla vita è stato ricco di esperienze e fruttuoso.Di te mi resta l'immagine di una bella persona, empatica, arguta, ironica e sensibile, semplice e raffinata nel contempo. Le emozioni positive che hai donato continueranno a vibrare in chi ha avuto la fortuna di conoscerti e condividere esperienze con te. Ciao Laura

Scritto da: Patrizia Tinazzi

Treviso, 14/02/2021 07:25

14/02/2021 ore 19:25

Cara Laura, ti sei sempre preoccupata di tutti e di tutto e il tuo esempio rimarrà scolpito nei cuori di tutti. Ci rivedremo ancora e per sempre. Rosa Nisi

Scritto da: Rosa Nisi

ROMA, 14/02/2021 07:12

14/02/2021 ore 19:12

Cara Laura, ti mando una grandissimo bacio, terrò sempre nel cuore le tue battute e la tua bellissima ironia, i momenti trascorsi insieme, con te e con Paolo, che hanno punteggiato la mia vita fin dalla giovinezza. Non posso credere che tu non ci sia più, quindi terrò accanto a me almeno un po' del tuo bellissimo sorriso. Un abbraccio a tutti.

Scritto da: Natalia

Treviso, 14/02/2021 07:03

14/02/2021 ore 19:03

Carissima Laura, da giovedí penso a te e alle tante cose condivise, alle serate con Serena ridendo di Paolo o conversando di frivolezze, penso alle tue lezioni di glamour. A parte tutto ciò, devo dirti GRAZIE. Grazie ai tuoi incitamenti e consigli ora lavoro, mi hai incoraggiata e spinto a provarci. Anche l'ultima volta che ci siamo viste, a luglio, hai dato prova di amicizia e affetto. Sei stata sempre affettuosa e disponibile con tutti, consapevole che eri una "fortunata" e dovevi dare agli altri una possibilità. Detestavi gli stolti e gli ignoranti. Ti saluto con l'ultima strofa di un poema di Machado perchè racchiude la tua vita e soprattutto perchè ricorda i nostri pomeriggi che andavano dai discorsi frivoli alle riflessioni profonde. Io e Serena per Paolo e i "nani" ci saremo sempre, se lo vorranno. "...E quando arriverá il giorno dell'ultimo viaggio e stará per partire la nave che mai deve tornare mi troverete a bordo leggera di bagagli, quasi nuda, come i figli del mare." Ciao Laura, non finisce qui, non può finire qui! Sarai sempre tra noi. Un abbraccio forte Serafina

Scritto da: Serafina Vignola

Oderzo (TV), 14/02/2021 06:45

14/02/2021 ore 18:45

Ciao Laura, porterò con me il ricordo di una collega che ha saputo unire alle elevate doti professionali, ironia e umanità.

Scritto da: Licio Wollner

Treviso, 14/02/2021 06:26

14/02/2021 ore 18:26

Molto addolorati per l’incomprensibile perdita, porgiamo con sincero affetto le nostre condoglianze alla famiglia di Laura. La perdita di una persona cara lascia in noi un ricordo che ci dà la forza di continuare nella vita. E noi la ricorderemo per sempre. Ciao Laura! docenti Scuola Primaria “A. Manzoni”

Scritto da: docenti Scuola Primaria “A. Manzoni”

Roma, 14/02/2021 01:07

14/02/2021 ore 13:07

Ciao Laura, Avevamo 13 anni quando ci siamo conosciute. E’ stata intesa a prima vista. Siamo cresciute insieme con te e Paolo, poi come spesso accade la vita ti porta lontano. Ma il tuo ricordo e’ nel cuore. Sono certa che sarai con loro e li proteggerai Dall’alto.

Scritto da: Elisa grande

Treviso, 14/02/2021 01:01

14/02/2021 ore 13:01

Ricordo con estremo piacere i pomeriggi da mamme, le risate e i tuoi commenti pieni di inglese umorismo che sdrammatizzavano sempre le difficoltà quotidiane. Una vera signora da cui ho imparato tanto. In questi anni in cui i rispettivi ‘nani’ sono diventati grandi ci siamo perse di vista ma molto spesso ho sorriso su quanto condivido insieme. Guida aiuta e proteggi Paolo e i ragazzi da lassù’ con la tua dedizione di sempre. A loro vogliamo esprimere la nostra vicinanza sincera per la tua decisamente prematura partenza. Serena e Nicola

Scritto da: Serena Dani

Casier, 14/02/2021 12:02

14/02/2021 ore 12:02

Te ne sei andata in un soffio lasciando un grande vuoto. Mi stringo con affetto al dolore dei tuoi cari. Serberò il ricordo del tuo spirito arguto, della tua gentilezza e disponibilità. Buon viaggio Laura, riposa in pace.

Scritto da: francadonazzolo

Roma, 13/02/2021 08:44

13/02/2021 ore 20:44

Ciao Laura, non ci siamo viste spesso ma ho sempre in mente il ricordo del tuo sorriso, la tua intelligenza e ironia. Sorridi sempre da lassù a Paolo, ai tuoi figli, alla tua famiglia, a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di incontrarti.

Scritto da: Luisella, Leyla e famiglia Marcuzzo

Treviso, 13/02/2021 08:12

13/02/2021 ore 20:12

Ciao Laura, Non ho avuto il tempo di conoscerti ma sono rimasta senza parole per la tua improvvisa scomparsa. Riposa in pace.

Scritto da: Giulia Chieregato

Treviso , 13/02/2021 07:39

13/02/2021 ore 19:39

Ciao Laura ti ho conosciuta dal punto di vista professionale ma anche umano. Conserverò gelosamente nel mio cuore il tuo ricordo, professionista impeccabile e rigorosa ma anche donna attenta, sensibile e ironica. Esprimo la mia vicinanza alla famiglia per questa ingiusta perdita.

Scritto da: Sonia Martelli

Treviso, 13/02/2021 07:25

13/02/2021 ore 19:25

Ciao Laura, riposa in pace!

Scritto da: Cecilia Pagano

Treviso, 13/02/2021 05:49

13/02/2021 ore 17:49

Sei stata un'amica sincera, generosa e gentile, sempre sorridente e con la giusta ironia. Un abbraccio a Paolo e ai tuoi figli.

Scritto da: Rita Grassato

Treviso, 13/02/2021 05:32

13/02/2021 ore 17:32

Profondamente addolorata ed incredula,partecipo al dolore dei familiari per l’improvvisa scomparsa della cara Laura , donna sagace e di grande ironia.

Scritto da: Visotto Martina

Roma, 13/02/2021 05:09

13/02/2021 ore 17:09

Cara Laura, conserverò sempre nel cuore il ricordo delle piacevoli chiaccherate fatte sulla spiaggia di Anzio d'estate. Ritrovarti ogni anno era una delle cose migliori. Mi mancheranno il tuo humor garbato e il tuo sorriso gentile.

Scritto da: manuela fabbrizi manfredi frattarelli

Treviso, 13/02/2021 04:08

13/02/2021 ore 16:08

Grazie Laura, sei stata per me un punto di riferimento. Terrò sempre il tuo ricordo nel mio cuore.

Scritto da: Monica Milintenda

Treviso, 13/02/2021 03:40

13/02/2021 ore 15:40

La scuola primaria Tommaseo si stringe con sincero affetto alla famiglia di Laura in questo momento di dolore; sarà sempre vivo in tutti il suo meraviglioso ricordo.

Scritto da: Monica Loreto per la scuola Tommaseo

Giurdignano, 13/02/2021 03:35

13/02/2021 ore 15:35

Una notizia che porta sgomento e dolore. Ho avuto modo di conoscerti solo nei consigli di classe a distanza e per pochi mesi ma la tua energia, la dedizione al lavoro, la voglia di di spendersi al massimo per il tuo lavoro erano palpabili anche anche attraverso uno schermo. Mi ritengo fortunata ad averti incontrata. Un abbraccio caloroso alla tua famiglia e ai tuoi colleghi per portare un po’ di calore nel gelo immenso che ha improvvisamente invaso la loro vita. So che sarai sempre nei loro cuori e nel futuro di tutti gli studenti che hai cresciuto con amore. Ciao Angelo

Scritto da: Gabriella Lanzilao

Treviso , 13/02/2021 03:35

13/02/2021 ore 15:35

Cara Laura, la tua gentilezza, sensibilità e professionalità rimarranno per sempre impresse nel mio cuore. Mi stringo al dolore della famiglia.

Scritto da: Anna Anzallo

Treviso, 13/02/2021 03:23

13/02/2021 ore 15:23

Ancora incredula, mi stringo al dolore della famiglia e di quanti porteranno con sé ogni inconfondibile suo gesto ed espressione, oltre all'esempio di chi ha lavorato senza soste per il successo e l'arricchimento formativo di tutti gli alunni dell'IC3 Felissent. Fai buon viaggio, Laura.

Scritto da: Anna Pizzarelli

Treviso, 13/02/2021 03:20

13/02/2021 ore 15:20

Cara Laura, se oggi sono una persona migliore è anche grazie a te. Il minimo che io possa fare, per onorare il tuo ricordo, è seguire quotidianamente il tuo esempio.

Scritto da: Alessandro Leo

Treviso, 13/02/2021 03:08

13/02/2021 ore 15:08

Mi unisco al dolore della Famiglia per la perdita di Laura, una Collega di grande umiltà e competenza amata da tutti . Un abbraccio

Scritto da: Annalisa Miani

Villorba, 13/02/2021 03:01

13/02/2021 ore 15:01

Grazie Laura,mi hai lasciato una potente testimonianza:una profonda sensibilità unita ad una grande determinazione. Ti terrò nel mio cuore. Paola

Scritto da: Paola Gorza

Treviso, 13/02/2021 02:48

13/02/2021 ore 14:48

Cara Laura, ti ricordo in particolare per il tuo umorismo e presenza di spirito. Elegante e raffinata. Una splendida donna!

Scritto da: Giovanna Azzola

Treviso , 13/02/2021 02:33

13/02/2021 ore 14:33

Ciao Laura... sono ammutolito anch'io dalla sorpresa e dal dolore... il tuo ricordo mi sarà molto caro... un abbraccio anche a Paolo, mio amico.

Scritto da: Alberto Zanatta

Treviso , 13/02/2021 01:48

13/02/2021 ore 13:48

Cara Laura, mi hai lasciato senza parole. Conserverò un bellissimo e complice ricordo di te nel profondo del mio cuore. Cris.

Scritto da: Cristina Viezzer

Ricerca altri defunti